COMUNICAZIONE


Cura e produzione di contenuti per la comunicazione, elaborazioni sonore per

progetti editoriali e per installazioni commerciali, per la comunicazione e per il

WEB, per allestimenti creativi con finalità promozionali (di prodotti, eventi, marchi, etc.).


Cura per tecnica e tecnologia audio e video per comunicare, atte a supportare immagini

fisse o in movimento, destinate agli usi più diversi.


Servizio di elaborazione e definizione di codici sonori metalinguistici per quei

committenti che hanno necessità di comunicare contenuti utilizzando efficaci simboli sonori

specifici e personalizzati: suoni, soundmarker, segnali e informazioni acustiche che agevolino

l’utente nell'orientarsi (per es. codici sonori personalizzati per siti web, audioguide, uffici,

fabbriche, visite guidate, postazioni multimediali, navigatori satellitari, videogiochi, etc.).


La regia sonora prevede l’invenzione, la scelta, il reperimento, l’assemblaggio e il montaggio

in  STUDIO di suoni, rumori e musiche… e eventuali montaggi e utilizzo di voci delle quali

abbiamo precedentemente curato la realizzazione.

 




 

REGIA SONORA


La regia sonora è ricerca creativa per comunicare in modo efficace, compassato o divertente,

nell'evocare per esempio la dimensione mitica del racconto o nell'utilizzare l'ambiguità proprie

della poesia e dell'arte, ma comunque valorizzando il suono per le sue intrinseche ricche e

antiche qualità comunicative...: segnali, musiche, rumori concorreranno alla finalità semantica

del messaggio e non saranno sempre, semplicemente, ridotti a 'suoni di sottofondo'.


Regia sonora per la creazione di un'immagine acustica, un segno sonoro per lasciare

un'impronta da ascoltare... Il solo sonoro, o audio e video insieme, finalizzato a una

comunicazione chiara e efficace.


 

AUDIORAMA


Il Progetto AUDIORAMA arrichisce lo spazio verde esterno, trasformandolo sia in 'contenitore

neutro' per presentare opere d'arte al proprio pubblico, sia in parte integrante di lavori creativi

che condurranno i grandi e i piccoli visitatori in paesaggi sonori 'magici e evocativi', ad ascolti

musicali tematici o a testi sonori, etc.

Regia e sound design per ambientazioni reali o immaginarie.

L'impianto di sonorizzazione, organizzato in singole postazioni, può inoltre diffondere

contenuti con finalità informative o didattiche.



 

Il Progetto AUDIORAMA attualmente viene realizzato con i nuovi diffusori omnidirezionali

''per risonanza'' dell'azienda Sonolab, con lo scopo di proporre la propagazione omogenea,

la diffusione a distanza ravvicinata ma estesa nello spazio, capillare o avvolgente,

prediligendo una tecnologia dalla presenza 'discreta' e funzionale (lo stesso Progetto

è utilizzabile anche in ambienti interni, museali e per mostre o spazi fieristici).

 

L'Orto Botanico di Bergamo, nella persona del dott. Rinaldi, è stata la prima istituzione

pubblica, dedicata alla scienza botanica, che si è adoperata per attrezzarsi nell'ospitare

tra le proprie proposte contenuti sonori e musicali. L'Orto viene così proposto sia come

spazio espositivo, 'contenitore neutro' di opere d'arte, sia come componente specifica

di lavori creativi nei quali la natura, l'Orto, è attore nei paesaggi sonori 'magici e

evocativi' lì proposti ai visitatori.


 

AUDIOGUIDE  SinestesicA


AUDIO (solo o con anche supporto cartaceo): la sonorizzazione è previsto sia aggiunta al

testo parlato per rafforzare la funzione comunicativa: suoni, musiche, rumori avranno un ruolo

di comunicazione semantica e non saranno semplicemente 'suoni di sottofondo'.

Le nostre audioguide costituiscono dei pacchetti mp3 che servono a conoscere le città partendo

da alcune loro caratteristiche specifiche che vanno dalla storia della città, la fondazione, come si

sono evolute alla descrizione dei monumenti.


Ogni pacchetto - dedicato a una città o a un monumento, a un luogo archeologico o

naturalistico, a una teca o a un reperto - si struttura generalmente in file formato mp3

della durata di 5-8 minuti e affronta singolarmente alcuni temi importanti, trattati in modo

facile e entusiastico per un pubblico di non intenditori della materia ma curioso e con il

desiderio di fare una esperienza divertente, appassionante e comunque con contenuti di

qualità.


LIBRO (possibilità di caratteri a stampa + caratteri braille + texture in rilievo): è in chiave

di “pensiero tattile” che deve esercitarsi anche l’uso del testo: non si tratta di un “volume per

ciechi” ma di un’esperienza sensoriale per chi vuole vedere oltre i soli propri occhi. Il volume

invita a toccare gli spazi che presenta, invita a avvicinare e toccare la materia. La visione dei

luoghi proposti, che sia tattile o che sia visiva, permette di “giocare” con le proprie percezioni,

ma nello stesso momento permette di trovare un punto di incontro tra il mondo dei vedenti e

dei non vedenti.


Il progetto, per qualsiasi città e luogo, deve partire dallo studio della città stessa, della sua

storia e del suo divenire come spazio. Lo spazio della città è il risultato di strategie di una

collettività che ha scelto di convivere un luogo e di condividerne aspetti. I centri storici si

presentano a noi come luoghi speciali, ormai sempre più spesso da ‘interpretare’, in quanto

si è persa la conoscenza a livello collettivo di ciò che contengono e di come si sono evoluti.

L’uso delle guide cerca di ricostruirne i significati, attraverso informazioni storiche sulla

percezione culturale e la valenza storica, dei luoghi e dei monumenti delle città. Con questa

nostra guida audiotattile si vuole dare qualcosa di più: si intende invitare anche alla percezione

fisica dei luoghi e dei monumenti. Toccare la materia avvicina i vedenti alla comprensione dei

non vedenti e, mettendo in relazione le due sensibilità, valorizza un nuovo approccio alle cose

e alla materia stessa che, non va dimenticato, venne stata scelta proprio per le proprie

caratteristiche ‘fisiche’. L’audioguida tattile intende fare incontrare i propri fruitori – i visitatori

dei luoghi da essa proposti - in una lettura comune di un dato che prescinde dalla visione:

la storia della città.


Are You Experienced?